Patate gratinate con besciamella

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
530 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni






Per la besciamella





  1. Pelate e lavate le patate, tagliatele a fettine sottili (2-3 mm) e mettetele via via in acqua; alla fine sciacquatele e scolatele.
  2. Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola larga, salatela leggermente e scottatevi le patate per circa 5 minuti. Prelevatele con una schiumarola e adagiatele su un vassoio.
  3. Preparate la besciamella. In un pentolino medio fate sciogliere il burro su fuoco basso (attenzione a non friggerlo), aggiungete la farina e mescolate bene. Versate il latte caldo a filo, rimestando sempre con la frusta a mano per non formare grumi, poi salate e unite un pizzico di noce moscata grattugiata. Proseguite la cottura per 5 minuti, finché la besciamella si sarà addensata, a fuoco basso e mescolando sempre, poi spegnete.
  4. Tritate la fontina grossolanamente nel mixer, procedendo a scatti.
  5. Oliate una teglia da forno. Versate uno strato leggero di besciamella sul fondo, poi disponete uno strato di fette di patate e salate leggermente. Versatevi un po’ di besciamella, parte della fontina tritata e della pancetta e spolverate con il parmigiano. Quindi create un secondo strato con altre patate e proseguite alternando gli ingredienti fino a terminare con besciamella, parmigiano e pancetta.
  6. Mettete la preparazione in forno statico caldo a 200°C (oppure a 180°C ventilato) per circa 20-25 minuti, il tempo necessario perché sulla superficie si crei una crosticina dorata, ma fate attenzione che la superficie non si scurisca troppo. Sfornate, aspettate un paio di minuti e servite.

Le Patate gratinate con besciamella sono un piatto davvero sfizioso, ricco di sapori e aromi. Ideali per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto! Le Patate gratinate con besciamella sono una preparazione molto facile ed economica, ideali per i pasti consumati in famiglia, quando si torna stanchi dal lavoro e si ha voglia di mangiare qualcosa di gustoso e saporito ma adatte anche a una cena più formale, a una festa, un apericena o un buffet in piedi. Le Patate gratinate con besciamella sono un piatto molto versatile, e volendo si possono aromatizzare con erbe a piacere per dare un tocco in più di sapore! Le Patate gratinate con besciamella sono perfette anche come piatto jolly in caso arrivino ospiti inattesi. Le Patate gratinate con besciamella saranno molto apprezzate anche dai bambini che le adoreranno perché sono un mix vincente di delicatezza e sapore, gusto e leggerezza.

I consigli di Carla

• Potete conservare le patate alla besciamella in frigo ma non più di due giorni. Prima di servirle rimettetele nel forno statico a 180°C per una decina di minuti, oppure nel microonde per qualche minuto, alla massima potenza.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 20 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare