Burger di lenticchie e grano saraceno

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
30 min
Tempi aggiuntivi
40 minuti di frigo
Calorie a porzione
425 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni



















• Sciacquate il grano saraceno e lessatelo nell’acqua bollente salata per 15 minuti circa; alla fine dovrebbe aver assorbito tutta l’acqua, se così non fosse scolatelo.

• Pelate la patata e le carote; grattugiate queste ultime con la grattugia a fori grandi, in modo da ottenere dei fili, e tagliate a fettine sottili la patata, tenendole separate.

Sbollentate le carote per 2 minuti in acqua bollente salata, poi scolatele e mettetele da parte; lessate anche le fettine di patata per 7-8 minuti, scolatele (tenete da parte l’acqua di cottura), schiacciatele con una forchetta e mettetele in una ciotola capiente con i fili di carota e mescolate.

• Nel frattempo tritate finemente il sedano, la cipolla e l’aglio. Aggiungete degli aghi di rosmarino e delle foglioline di maggiorana tritate, poi fate appassire tutto in una padella capiente con un filo di olio, per 3-4 minuti.

• Unite le lenticchie sciacquate, il curry e lasciatele cuocere per circa 15 minuti, versando ogni tanto poca acqua bollente delle patate: se non bastasse, aggiungete altra acqua bollente. Salate, pepate e a fine cottura le lenticchie dovranno essere ridotte a una specie di purè molto compatto e sodo; nel caso mandatele per qualche altro minuto a fiamma vivace, mescolando sempre.

• In un mixer tritate finemente i semi di zucca e versateli nella ciotola delle patate e carote; aggiungete il grano saraceno, la purea di lenticchie, il parmigiano e l’uovo. Regolate di sale, mescolate bene e se il composto fosse troppo morbido, aggiungete del pangrattato; ponete in frigo la ciotola, sigillata con pellicola, per almeno una mezzora.

• Con il composto formate le polpette e schiacciatele con le mani, delicatamente; appoggiatele su un vassoio coperto di carta da forno e fatele riposare in frigo per una decina di minuti. 

• Scaldate in una larga padella antiaderente un fondo di olio, appoggiatevi le polpette e fatele rosolare per 4 minuti circa a fuoco moderato; con l’aiuto di un paio di spatole piatte giratele, salatele e finite di cuocerle dall’altro lato ancora per 3-4 minuti.

 • Adagiate le polpette su fogli di carta assorbente e servitele subito, ben calde.

Il Burger di lenticchie e grano saraceno è una ricetta squisita, sana, che trasforma una preparazione apparentemente rustica e frugale in una pietanza nutriente e completa, che non ha nulla da invidiare, in fatto di gusto, ai piatti unici più raffinati. Quando si tratta di burger è tutta una questione di fantasia: il tipo di pane (bianco, integrale, con semi, ai cereali, ecc.) e la farcitura, possono essere accostati nei modi più inusuali, dando vita a un ventaglio di proposte e idee ricchissimo. Il Burger di lenticchie e grano saraceno è una di queste mille varianti, adattissimo per essere servito per un pranzo veloce o in una serata in compagnia di una birra ghiacciata e degli amici. Il Burger di lenticchie e grano saraceno è anche un must per un picnic, il jolly che trasformerà un’occasione allegra per stare in compagnia in un meeting di golosità! Il Burger di lenticchie e grano saraceno è ottimo anche come idea “lunch box” da portare in ufficio per la pausa pranzo (in questo caso, servitevi di una borsa termica per il trasporto), soprattutto se si ha poco tempo. L’anima di questo burger sono le lenticchie e il grano saraceno, che devono essere di ottima qualità. Cosa aspettate a dare il primo morso? Sicuri che non volete fare il bis?

I consigli di Carla

 Il composto per i burger risulterà sempre piuttosto morbido, perciò quando dovete maneggiare i burger già composti usate molta delicatezza. Dopo averli preparati, se avete tempo vi conviene rimetterli in frigo anche fino a un’ora, ben sigillati, in modo che si compattino.

 Potete cucinare i vostri burger in forno, appoggiati sulla placca ricoperta di carta da forno, anche senza condimento, oppure spennellandoli con un filo di olio. Cuoceteli  a 180°C per 20 minuti, girandoli a metà cottura con due mestoli piatti per non romperli: poiché sono caldi, saranno ancora più morbidi, perciò prestate moltissima cura nel girarli. Quando i burger sono pronti, sfornateli e, aspettate qualche minuto, toglieteli sempre con un mestolo piatto e serviteli.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare