Patate hasselback

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h
Calorie a porzione
285 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







• Lavate con cura le patate, utilizzando uno spazzolino (quello di setole naturali è perfetto) per eliminare ogni traccia di terra, e poi asciugatele. In ogni patata tagliate via per lungo una fettina molto sottile, in modo da creare una base piatta.

• Infilate in ogni patata uno stecchino di bambù (o uno spiedino), a 1 cm circa dalla base, per lungo. Con un coltello affilato tagliate le patate in verticale, così da ottenere delle fettine parallele, di spessore sottile e regolare: lo stecchino farà in modo che il taglio non arrivi fino in fondo.

• Lavate le patate per eliminare l’amido, poi mettetele in un colino con i tagli rivolti verso il basso, così sgoccioleranno meglio.

• Rivestite una teglia con carta da forno e spennellatela con l’olio.

• Tritate finemente le erbe aromatiche e l’aglio, ponete il trito in una ciotola, aggiungete sale e pepe e mescolate.

• In un pentolino fate fondere il burro a fiamma molto bassa, quindi spegnete subito.

• Asciugate le patate con carta da cucina e poi spennellate con il burro l’interno delle fettine con un pennellino: fate attenzione a non romperle.

• Inserite tra una fettina e l’altra il trito aromatico, alla fine spennellate con il burro avanzato anche la buccia delle patate.

• Trasferite le patate farcite sulla teglia preparata e fatele cuocere in forno statico già caldo a 200°C per circa un’ora. Controllate la cottura con uno stecchino, se entra facilmente nelle patate sono cotte, altrimenti attendete e ripetete la prova.

• Togliete la teglia dal forno, aspettate qualche minuto e poi servite le vostre patate hasselback.

Veloci o più elaborati, classici e sfiziosi, i piatti ricchi a base di verdure sono sempre un must in cucina! Le Patate hasselback sono una ricetta semplice e leggera, oltre che estremamente gustosa e profumata. Una pietanza molto versatile, perché si può servire in occasioni sempre diverse: dalla cena in famiglia, a un’occasione più raffinata ed elegante, fino all’aperitivo o a un apericena tra amici. Le Patate hasselback sono il piatto che farà contenti tutti, bambini compresi! Questo piatto vegetariano è davvero invitante e renderà irresistibile e ancora più sfizioso il vostro pranzo, oltre a essere il miglior passaporto per eventuali portate successive. Inoltre, la preparazione delle Patate hasselback, alla portata di tutti, vi consentirà di fare un figurone anche se non siete dei provetti cuochi! E allora cosa aspettate? Correte a preparare le Patate hasselback che, anche grazie all’effetto scenografico, riscuoteranno sempre un grande successo: i vostri ospiti adoreranno le Patate hasselback al primo, squisito, boccone. Che ne dite di correre a raddoppiare le dosi?

I consigli di Carla

• Per non tagliare fino in fondo le patate, potete usare un altro sistema. Ponete in parallelo due mestoli in legno e mettete in mezzo una patata, stringendola tra i manici. Tagliando con il coltello, la lama verrà fermata dai manici dei mestoli.

• Per una cottura omogenea, utilizzate delle patate che abbiano più o meno la stessa grandezza e una forma regolare.

• Se vi avanza del trito aromatico, mescolatelo con un po’ di pangrattato e cospargetelo sulla superficie delle patate, dopo averla spennellata con il burro.

• A metà cottura potete cospargere la superficie delle patate con pangrattato e parmigiano grattugiato.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare