Patate dolci al forno

Patate dolci al forno
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
50 min
Calorie a porzione
370 kcal
2
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







• Lavate le patate strofinandole con uno spazzolino, meglio se con setole naturali. Bucatele con i rebbi di una forchetta, oppure praticatevi dei piccoli tagli paralleli con un coltellino.

• Appoggiate le patate dolci sulla placca da forno ricoperta con l’apposita carta, e fatele cuocere in forno statico già caldo a 190°C, per 50-60 minuti. Ogni tanto giratele, altrimenti potrebbero bruciarsi.

• Tagliate la cipolla a fettine sottili, quindi mettetela in acqua fredda, per 20 minuti, così perderà il sapore forte.

• Preparate la salsa. Tritate l’aglio e trasferitelo in una ciotola. Unite lo yogurt, la panna, l’olio, un pizzico di sale ed emulsionate con una frusta a mano.

• Sfornate le patate e tagliatele in due per lungo, appoggiatele con il taglio verso l’alto e conditele con un pizzico di sale e pepe. Irroratele con la salsa allo yogurt, decorate con le cipolle (ben tamponate con carta da cucina), il prezzemolo tritato e servite subito.

Veloci o più elaborati, classici e sfiziosi, i piatti ricchi a base di verdure sono sempre un must in cucina! Le Patate dolci al forno sono una ricetta semplice ed economica, oltre che estremamente gustosa e profumata. Una pietanza molto versatile, perché si può servire in occasioni sempre diverse: dalla cena in famiglia, a un’occasione più raffinata ed elegante, fino all’aperitivo o a un apericena tra amici. Le Patate dolci al forno sono il piatto che farà contenti tutti, bambini compresi! Queste Patate dolci al forno sono davvero invitanti e renderanno irresistibile e ancora più sfizioso il vostro pranzo, oltre a essere il miglior passaporto per eventuali portate successive. Inoltre, la preparazione delle Patate dolci al forno, alla portata di tutti, vi consentirà di fare un figurone anche se non siete dei provetti cuochi! E allora cosa aspettate? Correte a preparare le Patate dolci al forno che riscuoteranno sempre un grande successo: i vostri ospiti adoreranno le vostre Patate dolci al forno al primo, squisito, boccone. Che ne dite di correre a raddoppiare le dosi?

I consigli di Carla

• Comprate delle patate dolci che siano più o meno delle stesse dimensioni, cuoceranno nello stesso tempo. 

• Le patate dolci americane, o “batate”, appartengono delle Convolvulacee. La polpa può avere varie sfumature di colore: bianco, giallo, beige, arancione, marrone, rosa, rosso, viola. In Italia si trovano più facilmente quelle chiare, che sono meno dolci.

• Se possibile, procuratevi delle patate dolci americane biologiche, così potrete mangiare anche la buccia, che è commestibile.

• Le patate dolci americane, a differenza delle classiche patate, possono anche essere conservate cotte in frigo fino a 4-5 giorni. Poi, dopo averle riportate a temperatura ambiente, si possono mangiare subito oppure riscaldate, condite con olio o salse oppure farcite con legumi, cereali, verdure o carne.  

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare