Filetti di merluzzo con spinaci e pinoli

Filetti di merluzzo con spinaci e pinoli
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
425 kcal
5
4.8/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni










• Mondate gli spinaci e lavateli con cura, poi senza sgrondarli trasferiteli in una pentola. Unite un pizzico di sale, mettete il coperchio e lessateli per circa 5-6 minuti; scolateli e fateli appena intiepidire, poi strizzateli e tritateli grossolanamente.

• In una padella con un filo di olio fate soffriggere l’aglio, sbucciato e tagliato a fettine, per 1-2 minuti a fuoco basso: fate attenzione che non si scurisca. Aggiungete gli spinaci, delle foglioline di maggiorana e fate insaporire per un paio di minuti a fiamma un po’ più alta; alla fine regolate di sale. Spegnete e tenete in caldo.

• In un padellino antiaderente, senza condimento, fate tostare i pinoli per 3-4 minuti a fiamma moderata, girandoli spesso con una spatola piatta perché non si scuriscano troppo, quindi metteteli da parte.

• Infarinate leggermente i filetti di pesce e fateli rosolare in una padella larga con un filo d’olio, 1-2 minuti per lato a fuoco vivace: girateli con due palette perché non si rompano. Sfumate con il vino e lasciatelo evaporare; unite un pizzico di sale e pepe e lasciate cuocere per altri 4 minuti circa a fiamma moderata.

• Intanto aggiungete agli spinaci circa metà dose dei pinoli e riscaldateli a fiamma vivace per qualche secondo. Distribuiteli nei piatti individuali e appoggiatevi sopra i filetti di merluzzo; decorateli con i pinoli avanzati e delle foglioline di maggiorana fresche, quindi serviteli subito.

Noi di Spadellandia non vediamo l’ora di smentire il famoso detto che vede il pesce come alimento delicato da cuocere, difficile da comprare, facile da rovinare. E per convincere i più scettici e coloro che si spaventano facilmente di fronte a un menu “tuttopesce”, vi proponiamo questi sfiziosi Filetti di merluzzo con spinaci e pinoli. Squisita e originale, questa ricetta non può mancare sulla tavola, sia nel menu settimanale, sia in quello delle grandi occasioni. I Filetti di merluzzo con spinaci e pinoli sono oltretutto un vero e proprio toccasana se è vero che il suo ingrediente principe è infatti povero di grassi, risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri) e presenta una gamma di vitamine minerali (fosforo, ferro, iodio) e acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi. Spadellandia vi invita a variare il tipo di pesce a seconda della stagione per provare versioni via via diverse di questi Filetti di merluzzo con spinaci e pinoli e, se il tempo è poco, di optare per la qualità surgelata. Infine, per una versione raffinatissima dei Filetti di merluzzo con spinaci e pinoli, vi consigliamo di condire questo piatto con del sale rosa dell’Himalaya, uno tra i più ricchi di oligoelementi e il meno raffinato in commercio. Potete servire i vostri Filetti di merluzzo con spinaci e pinoli anche in pirofiline da porzione, per un’idea creativa “finger food”, il cibo da spilluzzicare in un buffet o apercicena. Buon appetito!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 01 marzo 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare