Spaghetti al ragù di salsiccia

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
725 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni













  1.  Preparate il trito di cipolla, sedano e carota. Spellate le salsicce e spezzettatele con le mani.
  2.  In una padella capiente soffriggete nell’olio l’aglio intero spellato con il trito preparato per 1-2 minuti circa, a fuoco basso e mescolando spesso.
  3.  Aggiungete le salsicce e fatele cuocere per circa 5 minuti; giratele spesso, finché avranno cambiato uniformemente colore. Alzate la fiamma, irrorate con il vino rosso e fate sfumare.
  4.  Abbassate il fuoco, unite il concentrato di pomodoro, metà dose di  brodo caldo e fate sobbollire a pentola coperta per circa 20 minuti, facendo attenzione che il ragù non asciughi troppo (eventualmente allungate con il restante brodo). Alla fine regolate di sale.
  5.  Lessate in abbondante acqua bollente salata gli spaghetti. Scolateli bene al dente conservando circa mezzo bicchiere dell’acqua di cottura.
  6.  Fate saltare la pasta a fiamma vivace nella padella con il sugo di salsiccia (allungato eventualmente con l’acqua di cottura della pasta) per qualche secondo. Spegnete e mantecate con il parmigiano.
  7.  Servite gli spaghetti guarnendo i piatti con del basilico fresco e una spolverata di pepe.

Gli Spaghetti al ragù di salsiccia sono un primo piatto saporito e gustoso, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie e un contorno di verdure facile e veloce. Questo primo con sugo di carne accontenta bambini e adulti ed è un’idea ottima se volete realizzare un piatto di pasta ricco e profumato, che rispetti la tradizione italiana. Gli Spaghetti al ragù di salsiccia sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina italiana nel mondo. La semplicità degli Spaghetti al ragù di salsiccia, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del loro sugo, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica. Gli Spaghetti al ragù di salsiccia sono una ricetta sostanziosa, semplice nella preparazione, che accontenterà anche i palati più difficili e si presta ottimamente a essere inserita tra le vostre migliori ricette. Seguite i consigli per la preparazione di questo piatto prelibato passo passo, e procuratevi della carne di buona qualità, ben scelta: il successo di questo primo di pasta è garantito!

I consigli di Emilia

● Come variante potete realizzare il ragù di salsiccia bianco, eliminando il concentrato di pomodoro e sostituendo il vino rosso con vino bianco secco.

 L’aneto (o finocchietto selvatico) si sposa benissimo con la salsiccia: potete utilizzarlo in aggiunta o al posto del basilico.

● Anche il parmigiano può essere sostituito con il pecorino, a piacere più o meno stagionato.

Ricetta di Emilia Daniele
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 20 luglio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare