Pappardelle al ragù d’oca

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
2 h e 10 min
Calorie a porzione
615 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
2 h e 10 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
  • Pappardelle fresche

  • Pappardelle fresche gluten free


  • Per il sugo













    • Ponete il brodo sul fuoco e portatelo a leggero bollore.

    • Sbucciate la cipolla, pelate la carota e tagliateli a pezzetti insieme al sedano, cui avrete tolto i filamenti, e metteteli da parte. Tagliate a pezzettini il fegato e tenetelo separato dagli odori.

    • Fate rosolare i pezzi di carne di oca in un tegame con un fondo di olio, a fiamma abbastanza vivace per 5-6 minuti, girandoli spesso perché si coloriscano in modo uniforme.

    • Togliete i pezzi di carne dal tegame, sgocciolandoli bene, quindi disossateli e tagliateli a pezzetti.

    • Versate gli odori preparati nel tegame dove avete rosolato l’oca e fateli appassire per 4-5 minuti a fiamma moderata. Appena si saranno ammorbiditi, unite la carne e il fegato preparati e fate insaporire per 1-2 minuti.

    • Alzate la fiamma e sfumate con il vino, poi unite il concentrato sciolto in poco brodo caldo e fate ritirare il liquido. Abbassate la fiamma, unite l’alloro, una spolverata di pepe appena macinato, un pizzico di noce moscata e continuate la cottura del ragù per circa 2 ore, aggiungendo via via il brodo bollente. Controllate che non si asciughi troppo, se necessario unite dell’acqua bollente e verso fine cottura regolate di sale.

    • Nel frattempo lessate le pappardelle in abbondante acqua leggermente salata e scolatele al dente. Trasferitele nel tegame con il sugo, e lasciatele insaporire sul fuoco per qualche secondo. Servitele immediatamente.

    Le Pappardelle al ragù d’oca sono un primo piatto saporito e gustoso, ideale da proporre nel menu abbinato a un contorno di verdure facile e veloce. Questo primo con sugo di carne accontenta bambini e adulti ed è un’idea ottima se volete realizzare un piatto di pasta ricco e profumato, che rispetti la tradizione italiana. Le Pappardelle al ragù d’oca sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina nel mondo. La semplicità delle Pappardelle al ragù d’oca, unita alla genuinità e alla bontà del loro sugo, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica. Le Pappardelle al ragù d’oca sono una ricetta abbastanza leggera anche se sostanziosa, semplice nella preparazione e si presta ottimamente a essere inserita tra le vostre ricette migliori. Seguite i consigli per la preparazione delle Pappardelle al ragù d’oca passo passo, il successo di questo primo di pasta è garantito!

    I consigli di Carla

    • Fatevi tagliare a pezzi la coscia dell’oca dal macellaio, perché gli ossi sono molto duri.

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare