Pappardelle al pesto con patate e fagiolini senza glutine

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
45 min
Tempo di cottura
12 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di riposo
Calorie a porzione
710 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
45 min
Tempo di cottura
12 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
Per le tagliatelle





Per il condimento



Per il pesto







  1. Disponete il preparato e la farina di riso a fontana sulla spianatoia, versate al centro le uova e salate leggermente. Iniziate a incorporare le uova alle farine inizialmente con una forchetta, partendo dal centro verso l’esterno, poi proseguite con le mani. Se necessario, ogni tanto bagnatevi le mani con l’acqua. Impastate fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. Avvolgetelo nella pellicola alimentare e fatelo riposare per 30 minuti.
  2. Nel frattempo lavate bene i fagiolini sotto l’acqua corrente, spuntateli e tagliateli a metà.
  3. Lavate e asciugate il basilico e mettetelo nel frullatore con l’aglio, i formaggi tagliati a pezzi, i pinoli, l’olio e un pizzico di sale; frullate fino a quando non otterrete un composto omogeneo che verserete in un’ampia zuppiera.
  4. Riprendete l’impasto e stendetene una parte con il matterello infarinando il piano con la maizena (tenete la parte restante sempre avvolta nella pellicola, perché tende ad asciugare velocemente). Ottenuta una sfoglia sottile (un paio di mm) copritela con un canovaccio pulito mentre terminate di stendere il resto dell’impasto.
  5. Arrotolate delicatamente ciascuna sfoglia su se stessa a formare dei cilindri schiacciati e tagliateli della larghezza desiderata con un coltello passato nella maizena.
  6. Sbucciate le patate, riducetele a tocchetti e lessatele insieme ai fagiolini per circa 10 minuti in abbondante acqua bollente salata. Unite ora le pappardelle e proseguite la cottura per altri 3-4 minuti.
  7. Scolate pasta e verdure (tenete poca acqua di cottura della pasta) e versatele nella zuppiera con il pesto. Mescolate con cura aiutandovi con un cucchiaio di legno, se necessario aggiungete un po’ dell’acqua messa da parte e servite subito, decorando il piatto con foglie di basilico fresco.

Pensate che la pasta con la verdura non sia invitante? Provate questa ricetta sfiziosa e cambierete idea alla prima appetitosa forchettata: mangiare sano ma con gusto è possibile! Le Pappardelle al pesto con patate e fagiolini sono un primo piatto con la verdura molto genuino, grazie alle proprietà dei principali ingredienti stagionali, che dovranno essere rigorosamente freschi. E’ un primo di pasta ottimo accompagnato da un antipasto proteico o da un appetitoso secondo a base di pesce o carni magre. Le Pappardelle al pesto con patate e fagiolini, piatto di pasta che sposa la genuinità e il gusto della dieta mediterranea con quella delle verdure stagionali, sono adattissime ai palati degli adulti, ma sono ottime anche per incentivare i bambini a consumare più ingredienti freschi e di stagione, che potenziano il sistema immunitario e regalano al corpo una buona dose di vitamine. Con le Pappardelle al pesto con patate e fagiolini porterete in tavola un piatto profumato e sanissimo, da proporre nel menu a tutti gli amanti del mangiar sano. Non vi resta che seguire questa ricetta veloce veloce e facile facile seguendo la procedura step by step!

Ricetta di Emilia Daniele
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare