Strudel di mele e semi di papavero

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
40 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
435 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 strudel da 6 porzioni






Per la farcia










Per completare

  1. Preparate l’impasto. Setacciate la farina in una ciotola, poi unite un pizzico di sale e mischiateli.
  2. Aggiungete l’uovo e il burro già ammorbidito e a pezzetti, poi unite l’acqua calda (circa 35°C) necessaria a formare un composto liscio e compatto.
  3. Trasferitelo sulla spianatoia e lavoratelo a lungo, poi forgiate una palla e oliatela con l’olio di semi, copritela con una ciotola calda e fate riposare per un’ora all’asciutto.
  4. Dedicatevi alla farcia. Fate rinvenire l’uvetta nel rum per 10 minuti. A parte immergete i semi di papavero in acqua calda per 15 minuti.
  5. Lavate e sbucciate le mele, tagliatele a dadini e trasferitele in una padella capiente. Unite la scorza grattugiata del limone e il suo succo, lo zucchero, la cannella, l’uvetta ben strizzata e i semi di papavero ben scolati.
  6. Ponete la padella sul fuoco medio-alto e fate cuocere per 5-6 minuti girando spesso. Spegnete, fate raffreddare e unite al composto il pangrattato e le noci spezzettate.
  7. Spianate la pasta su una tovaglia, tirandola piano con le mani infarinate. Passate le mani col dorso in su, anche sotto la pasta, in modo che non si appiccichi al tessuto, tirando sempre leggermente. Dovrete ottenere una sfoglia molto sottile, senza tirare troppo vigorosamente, in modo da formare un rettangolo, di circa 30×40 cm: nel caso tagliate via la parte eccedente.
  8. Spennellate la superficie con una parte di burro, sciolto su fiamma molto bassa.
  9. Appoggiate sul lato corto il ripieno di mele forgiandolo a filoncino e iniziate a racchiuderlo con la pasta. Continuate a girare con attenzione, fino al termine del rettangolo di pasta, poi sigillate i bordi del rotolo premendo con le dita.
  10. Appoggiate lo strudel sulla placca del forno ricoperta con l’apposita carta, spennellate la superficie con il resto del burro fuso e cuocetelo in forno statico già caldo a 180°C per circa 40-45 minuti.
  11. Sfornatelo, spolverizzatelo con zucchero a velo e servitelo.

Come resistere al profumo di una bella fetta di strudel caldo golosamente farcito? Che si tratti di una festa di compleanno, di un incontro tra amici, di una ricorrenza speciale, lo Strudel di mele e semi di papavero è una di quelle ricette che non passa mai di moda, e non avanza mai! In tutte le sue varianti (dagli strudel a base di pasta frolla a quelli preparati con pasta sfoglia o pasta matta) questa preparazione dolce, delicata e gustosa, rimane una delle più apprezzate e richieste da grandi e bambini. Per non parlare dei grandi chef che ne hanno fatto la base per infinite variazioni sul tema, raffinate e squisite, dolci e salate. E se proprio non riuscite a volare verso Vienna per gustarvi uno Strudel “original” in un caffè… provate la ricetta dello Strudel di mele e semi di papavero e non potrete più farne a meno! Magari accompagnate il vostro Strudel di mele e semi di papavero con una salsina a base di vaniglia, o una crema profumata. Insomma, cosa aspettate? Correte a preparare uno Strudel di mele e semi di papavero degno di uno chef!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare