Sachertorte senza glutine

Sachertorte senza glutine
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
35 min
Tempi aggiuntivi
4 ore di riposo
Calorie a porzione
720 kcal
2
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni








Per farcire

Per la copertura


• Preparate la base. Almeno un’ora prima di iniziare la preparazione della torta tagliate il burro a pezzetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.

• Spezzettate il cioccolato, mettetelo in un recipiente idoneo e fatelo sciogliere a bagnomaria, facendo attenzione a non far arrivare acqua nel pentolino. Quando si sarà sciolto spegnete, ma lasciate il pentolino nell’acqua calda, in modo che il cioccolato rimanga fluido.

• Con le fruste elettriche e in una ciotola capiente, lavorate a crema il burro con lo zucchero; frullate fino a ottenere un composto soffice.

• Poi, mescolando con un mestolo di legno, incorporate i tuorli aggiungendoli uno alla volta e alternandoli con il cioccolato fuso e il preparato senza glutine. Aggiungete anche qualche goccia di aroma alla vaniglia e il lievito setacciato.

• Con le fruste elettriche perfettamente pulite montate gli albumi a neve abbastanza ferma, insieme a un pizzico di sale, poi incorporateli al composto di uova e cioccolato mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi.

• Imburrate e infarinate con il preparato senza glutine una tortiera a cerniera del diametro di 24 cm, versatevi il composto, livellatelo con una spatola e cuocete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 35 minuti: prima di sfornare verificate la cottura del dolce inserendo al suo interno uno stecchino: se rimane asciutto, il dolce è pronto, altrimenti lasciate cuocere per altri 5 minuti. Una volta cotto, fate intiepidire il dolce all’interno del forno aperto, quindi tiratelo fuori.

• Quando il dolce si sarà raffreddato, tagliatelo in due dischi. Spalmate 2/3 della confettura sulla superficie del disco di base, poi ricomponete la torta, adagiatela su una grata e spalmate la confettura rimasta sulla superficie e sui bordi della torta.

• Spezzettate finemente il cioccolato. In un pentolino scaldate la panna portandola quasi a bollore, quindi togliete dal fuoco e versatevi il cioccolato; mescolate energicamente in modo da ottenere un composto perfettamente liscio. Lasciate intiepidire brevemente prima di versare la copertura al cioccolato sulla torta, poi livellate con il dorso di un coltello da cucina, facendo in modo che lo strato di copertura sia omogeneo e che anche i bordi siano ricoperti dal cioccolato. Trasferite il dolce sul piatto da portata e lasciate solidificare per almeno 4 ore prima di servire

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Sachertorte è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come questa Sachertorte, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Sachertorte è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il dolce risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. La Sachertorte si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè o una cioccolata bollente, un pomeriggio con gli amici. Provatela accompagnata da una salsina a base di vaniglia o con una crema. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno, la Sachertorte fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Lia

• Sebbene possa essere consumata non appena la copertura si solidifica, vi consigliamo di preparare la torta un giorno prima di gustarla: con questo accorgimento non solo sarà più facile tagliare il dolce, ma tutte le varie componenti della torta si saranno perfettamente amalgamate.

• Se volete ottenere una torta più scura, aggiungete un cucchiaio di cacao (consentito) setacciato insieme alla farina.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare