Crostata di riso

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
1 h e 10 min
Calorie a porzione
535 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
1 h e 10 min

Ingredienti

Dosi per

1 crostata da 8 porzioni
  • Pasta frolla



  • Per il ripieno





    Per la crema






    Per completare

    1. Preparate subito il riso. Tagliate per lungo il baccello di vaniglia, grattate via i semini e metteteli in una pentola.
    2. Aggiungete il latte, il riso, la scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale. Portate a leggero bollore mescolando e lasciate cuocere per circa 25-30 minuti a fiamma bassa, sempre girando, alla fine otterrete un composto umido ma denso. Spegnete e fate intiepidire.
    3. Dedicatevi alla crema. Tagliate il burro a dadini e mettetelo ad ammorbidire in una ciotola capiente. Unite lo zucchero, un pizzico di sale e lavoratelo con le fruste elettriche finché avrà la consistenza di una pomata.
    4. Sgusciate le uova e separate gli albumi (che metterete da parte in una ciotola) e i tuorli. Aggiungete questi ultimi alla crema di burro e zucchero preparata e frullate a bassa velocità per formare un composto omogeneo.
    5. Unite la scorza grattugiata del limone, le mandorle tritate, la panna e il riso ormai tiepido e mescolate.
    6. Con le fruste elettriche (ben lavate e asciugate) montate a neve ferma gli albumi, cui avrete aggiunto un paio di gocce di limone.
    7. Incorporatene un paio di cucchiaiate al composto di riso, girando velocemente. Unite poi il resto degli albumi, mescolando delicatamente, dal basso verso l’alto, per non smontarli.
    8. Srotolate la frolla e appoggiatela in uno stampo per crostata da 24 cm di diametro insieme alla sua carta, facendola aderire bene al fondo e alle pareti.
    9. Bucherellate la base e formate uno strato con la confettura di albicocche, che avrete appena intiepidito.
    10. Versate la crema di riso sulla confettura e livellatela usando una spatola.
    11. Cuocete la crostata in forno statico già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 35-40 minuti circa.
    12. Sfornate la crostata e aspettate che si sia intiepidita. Aiutandovi con la carta estraetela dallo stampo e fatela raffreddare su una griglia.
    13. Trasferite la crostata sul piatto da portata e togliete la carta con attenzione. Spolverizzatela con zucchero a velo setacciato e servite.

    Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Crostata di riso è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come questa Crostata di riso , di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Crostata di riso è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa o un’occasione speciale, la Crostata di riso fa sicuramente per voi: decoratela sbizzarrendovi con la fantasia e… attenzione, i vostri invitati potrebbero chiedervi il bis! E la festa del gusto abbia inizio!

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare