Gelato ai lamponi con e senza gelatiera

Gelato ai lamponi con e senza gelatiera
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
7 min
Tempi aggiuntivi
2 ore di riposo
Calorie a porzione
240 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 vaschetta da 4 porzioni






Per guarnire


• Lavate i lamponi, tritateli in un frullatore e passate la purea con un colino a maglie fini.

• Aggiungetevi il succo del limone filtrato, mescolate e travasate in una ciotola.

• In una casseruola cuocete il latte insieme all’albume e allo zucchero, a fiamma molto bassamescolando con una frusta a mano; lasciate sul fuoco fino a quando il composto arriverà a 85°C (utilizzate il termometro per alimenti).

• A questo punto immergete la casseruola in una ciotola più grande colma di acqua ghiacciata, per abbassare rapidamente la temperatura.

Montate la panna in una ciotola ben fredda con le fruste elettriche e unitela al il composto di lamponi ormai freddo, mescolando con una spatola dall’alto verso il basso per non smontarla.

• Versate la crema ottenuta nella gelatiera e fate mantecare il gelato fino a quando non avrà la giusta consistenza e densità (ci vorranno circa 20-30 minuti).

• Riponete il gelato in freezer per almeno 2 ore e tiratelo fuori 5-10 minuti prima di servire.

• Se non avete la gelatiera, mentre preparate il composto riponete nel congelatore una vaschetta, meglio se di acciaio e munita di coperchio.

• Una volta che il preparato è pronto, versatelo nella vaschetta e riponetelo nel congelatore per un’ora circa.

• Trascorso il tempo indicato, mescolate energicamente il gelato, che avrà iniziato a indurirsi, a mano o meglio con un frullatore, quindi ricongelate.

• Ripetete la stessa operazione per tre volte, poi trasferite nel congelatore per altre 2-3 ore.

• Estraete il gelato 10 minuti prima di servirlo, quindi prelevate delle palline e ponetele nei bicchierini, decorando con foglioline di menta e lamponi.

Gelato ai lamponi con e senza gelatiera: un vero e goloso sollievo dalla calura estiva, ottimo per riprendere le energie e rinvigorire e rinfrescare l’organismo. Il Gelato ai lamponi con e senza gelatiera è facile da realizzare ed è buonissimo. Servite il vostro Gelato ai lamponi con e senza gelatiera in coppette o bicchierini e decorate a piacere con fiori di stagione, frutta secca o panna montata.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 26 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare