Crema catalana

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
3 ore di raffreddamento
Calorie a porzione
485 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







• In una pentola media portate a bollore 3/4 circa del latte (il resto servirà per sciogliere l’amido), la cannella e la scorza del limone (senza prelevare la parte bianca, perché la crema risulterebbe amara). Lasciate sobbollire a fiamma bassissima per 2 minuti, mescolando frequentemente perché non si formi la pellicola in superficie.

• In una ciotolina stemperate l’amido di mais nel latte freddo rimasto. In un’altra ciotola capiente, con una frusta a mano, sbattete i tuorli insieme allo zucchero semolato senza però montarli; quindi unite il latte freddo con l’amido e mescolate ancora.

• Filtrate in un contenitore il latte bollente così da eliminare gli aromi; versatelo poi a filo nel composto di uova, mescolando sempre con la frusta a mano, per amalgamare bene gli ingredienti.

• Versate il composto ottenuto di nuovo nella pentola e cuocete per 5 minuti circa, a fuoco molto basso, mescolando con un mestolo, senza però arrivare all’ebollizione. Quando la crema velerà il mestolo, versatela negli stampini adatti anche alla cottura in forno; una volta intiepiditi, sistemateli in frigo per almeno 3 ore.

• Poco prima di servirli, tirate fuori dal frigo gli stampini e cospargetevi lo zucchero di canna; metteteli in forno sotto il grill al massimo, per 5 minuti circa, finché lo zucchero sarà sciolto e brunito. Toglieteli subito e fateli riposare per 2 minuti, così lo zucchero diventerà croccante, poi serviteli.

La Crema catalana è un dolce al cucchiaio di origine spagnola buonissimo e molto conosciuto in tutto il mondo, semplice da preparare ed economico perché a base di pochi ingredienti. Seguendo i suggerimenti di Spadellandia otterrete delle preparazioni golose, ideali per un dopocena in famiglia o con gli amici ma perfette anche per essere servite a merenda quando si ha voglia di qualcosa di dolce e irresistibile. Morbida e delicata, la Crema catalana può essere servita per tutte le occasioni speciali ed è perfetta anche per concludere una cena raffinata. Inno al gusto e all’originalità, potrà essere servita in bicchierini monoporzione impreziositi con fiorellini o foglioline di menta. Solitamente la Crema catalana è percepita come abbastanza leggera anche se, a dire il vero, non è proprio light. Ma qualche strappo alla regola è pur sempre concesso, no? Quindi, cosa aspettate? Correte a preparare la vostra Crema catalana e vi leccherete i baffi a ogni cucchiaiata: impossibile resistere alla tentazione di un dolce così appetitoso con il quale farete colpo sicuro sui vostri invitati, grandi e piccini che siano!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare