Torrone dei morti

Torrone dei morti
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
10 min
Tempi aggiuntivi
6 ore di riposo
Calorie a porzione
665 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 torrone da 8 porzioni




• Tostate le nocciole per qualche minuto in forno già caldo a 180°C (funzione statica), girandole ogni tanto perché non si brucino ma diventino dorate. Sfornatele e fatele raffreddare.

• Coprite il fondo di una teglia quadrata di 21×21 cm con un foglio d’ostia ritagliato a misura.

• Tritate il cioccolato bianco a pezzetti abbastanza piccoli usando un coltello grande a lama triangolare e ponetelo in una pentola con due manici.

• Appoggiatela su una pentola appena più grande con due dita di acqua (che non dovrà toccare il fondo della prima pentola) e fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Mescolatelo con una spatola in silicone e, appena il cioccolato si è sciolto, spegnete.

• Adagiate il barattolo di crema di nocciole, senza il coperchio, nella pentola con l’acqua calda, e girate la crema perché si ammorbidisca.

• Versate la crema di nocciole nel cioccolato bianco e mescolate per ottenere una crema omogenea, poi unite le nocciole e amalgamate.

• Versate la crema ottenuta nello stampo preparato, livellandola con la spatola.

• Appoggiate sulla superficie un secondo foglio d’ostia, anche questo ritagliato a misura, e premete con il fondo di un altro stampo, per ottenere una superficie liscia.

• Trasferite lo stampo in frigo per 6 ore.

• Mettete il torrone a temperatura ambiente per circa 15 minuti, poi passate un coltello o una spatola lungo i bordi: arrivate fino in fondo così da far entrare aria, in questo modo il dolce si staccherà facilmente.

• Rovesciate il torrone sul vassoio da portata, tagliatelo a pezzi e servitelo.

Il Torrone dei morti è un dolce tradizionale a base di cioccolato e nocciole che si prepara in Campania nei primi giorni di novembre. In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto dei dolci classici della tradizione come questo Torrone dei morti,  che non ha nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passa mai di moda, e soprattutto non contiene conservanti o coloranti! Il Torrone dei morti è un mix vincente di sapori e bontà con il quale farete colpo sicuro sui vostri invitati, grandi e piccini che siano! Quindi, cosa aspettate? Correte a prepare ll vostro Torrone dei morti e vi leccherete i baffi ad ogni morso! 

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare