Pasticcini di mandorle e marmellata

Pasticcini di mandorle e marmellata
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
565 kcal
3
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni












• In una ciotola grande versate la farina di mandorle, unite lo zucchero, l’estratto di vaniglia, la scorza grattugiata di limone, la confettura e mescolate bene con un mestolo.

• Montate leggermente gli albumi insieme a un pizzico di sale con la frusta a mano, per 1 minuto, ma senza eccedere; quindi uniteli al composto e mischiate.

• Setacciate la farina 0 e aggiungetela agli altri ingredienti nella ciotola, continuate a mescolare finché otterrete un composto piuttosto appiccicoso; eventualmente unite ancora poca farina.

• Amalgamate delicatamente con le mani, fino a formare una palla; dividetela in pezzetti grandi più o meno come un’albicocca, con questi formate dei cilindretti lunghi con i palmi inumiditi e adagiateli su un vassoio.

• Distribuite le mandorle su un piatto. Sbattete l’uovo con pochissima acqua, versatelo nel vassoio con i cilindretti e girateli bene in modo che si bagnino in modo uniforme; trasferiteli uno a uno sulle mandorle e fateli rotolare in modo che ne risultino ben ricoperti.

• Conferite ai cilindretti la forma a ferro di cavallo e appoggiateli sulla placca ricoperta di carta da forno. Cuoceteli in forno già caldo a 200°C per 12-15 minuti, facendo attenzione che non si scuriscano troppo.

• Appena sono cotti sfornateli, spennellateli subito con poco latte e decorateli con lo zucchero semolato. Fateli intiepidire a lungo, perché saranno molto fragili, poi toglieteli dalla placca e aspettate che siano freddi per gustarli.

Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare con un po’ di fantasia? I Pasticcini di mandorle e marmellata sono uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto dei dolci fatti in casa come questi Pasticcini di mandorle e marmellata, genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! I Biscottini confettura e mandorle non vi stancheranno mai: croccanti e golosissimi, sono ottimi per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa o un’occasione speciale, i Pasticcini di mandorle e marmellata fanno sicuramente per voi: coinvolgete i più piccoli che si divertiranno a impastare questi dolcetti insieme a voi. Qualche consiglio per la riuscita di questa ricetta: nella preparazione dei vostri Biscottini confettura e mandorle gli ingredienti dovranno essere di ottima qualità; se li sceglierete freschissimi, e vi accerterete che l’impasto dei vostri biscotti sia ben omogeneo queste piccole delizie, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso! E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• Spesso le confetture contengono dei pezzetti di frutta abbastanza grandi: per ottenere un composto più omogeneo, prima di mescolarle agli altri ingredienti, frullatele con il mixer.

• Potete cambiare tipo di confettura (mirtilli, frutti di bosco, pesche) oppure usare marmellata di arance o limoni.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare