Brutti ma buoni alle mandorle

Brutti ma buoni alle mandorle
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
35 min
Calorie a porzione
595 kcal
8
4.9/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni





• Tostate le mandorle in forno per 5 minuti a 180°C, facendo attenzione che non scuriscano, poi tritatele grossolanamente.

• Versate gli albumi in una terrina e con le fruste elettriche montateli a neve ben ferma insieme a un pizzico di sale. Amalgamate delicatamente agli albumi lo zucchero, le mandorle e un pizzico di cannella.

• Versate il composto in un tegamino dal fondo spesso, mettetelo sul fuoco a fiamma molto bassa e cuocete per circa 15 minuti mescolando con un cucchiaio di legno finché avrà assunto un colore bruno chiaro.

• Aiutandovi con 2 cucchiai formate dei piccoli mucchietti d’impasto dalla forma irregolare e sistemateli piuttosto distanziati l’uno dall’altro sulla teglia foderata con carta da forno.

Cuocete i biscotti a 150°C per 15 minuti, toglieteli dal forno e, dopo circa 10 minuti, saranno croccanti.

Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare con un po’ di fantasia? I Brutti ma buoni alle mandorle sono uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto dei dolci classici della tradizione come questi Brutti ma buoni alle mandorle, genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! I Brutti ma buoni alle mandorle sono un mix vincente di sapori e bontà con i quali farete colpo sicuro sui vostri invitati, grandi e piccini che siano! Quindi, cosa aspettate? Correte a prepare l vostri Brutti ma buoni alle mandorle, e vi leccherete i baffi ad ogni morso perchè uno strappo alla regola in un menu dietetico, con poche calorie, è pur sempre concesso!

Ricetta di Rossana Secchi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 24 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare