Strudel salato al radicchio

Strudel salato al radicchio
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
235 kcal
2
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 Strudel salato da 8 porzioni









Giorgia Riccardi, www.barbiemagicacuoca.it

Giorgia, classe 1986, laureata in economia aziendale, Napoletana verace inside e Barbie outside. Amo la buona cucina, quella di casa e mi diverto a realizzare piatti fantasiosi sempre ben presentati. La mia passione è sperimentare ricette sane, light e gustose a base di ingredienti di stagione. Ho anche una certa predilezione verso il fitness e l’alimentazione ai fini sportivi.

—– 

• Lavate, pulite e affettate il radicchio a strisce sottili, tagliate anche il porro a rondelle.

• In una padella antiaderente scaldate l’olio e aggiungete le verdure facendole saltare 2 minuti con sale e pepe.

• Intanto preparate il resto del ripieno: con una forchetta mischiate la robiola con l’uovo (ricordate di tenerne da parte un paio di cucchiai per spennellare alla fine lo strudel) e il parmigiano grattugiato.

• Aggiungete anche il radicchio e il porro saltati, la provola a dadini e amalgamate il tutto. Aggiungete se necessario altro sale e pepe.

• Srotolate la pasta sfoglia sul foglio di carta forno e aggiungete il ripieno al centro (avendo cura di rimuovere eventuale liquido in eccesso) lasciando liberi 2 cm sopra e 2 sotto e i lati. 

• Con un coltello liscio realizzate ai lati della sfoglia delle strisce di circa 1 cm trasversali e parallele tra di loro. Piegate prima il bordo superiore e quello inferiore sul ripieno e poi iniziate a ripiegare anche le strisce alternando destra e sinistra fino a terminarle.

• Spennellate la pasta sfoglia con l’uovo (se volete a questo punto potete aggiungere dei semi decorativi) e infornate a 200°C per circa 40 minuti, finché il rustico non sarà cotto e croccante. Sfornate, lasciate intiepidire e poi affettate per servirlo. 

Lo Strudel salato al radicchio è una sfiziosa, semplice e veloce preparazione di sicuro effetto, perfetta come piatto unico o secondo da portare in tavola per far felice tutta la famiglia, ideale per un buffet o un apericena tra amici. Si tratta di uno Strudel salato al radicchio fragrante e profumato che allieterà il palato degli amanti delle torte salate, ripiene di ingredienti saporiti e gustosi. Gli strudel e le torte salate sono molto apprezzate per la loro versatilità: il limite nelle ricette di queste sfiziose portate sta solo nella vostra fantasia visto che potrete sperimentare un ventaglio infinito di varianti. Lo Strudel salato al radicchio è l’idea jolly per un picnic, dato che tiepido o freddo è ancora più gustoso. Dal momento che la preparazione di questo Strudel salato al radicchio è piuttosto semplice, e che gli ingredienti che lo compongono sono pochi, può essere una preparazione salvatempo in caso di ospiti inattesi: del resto è proprio vero che basta una torta salata per mettere tutti d’accordo! Lo Strudel salato al radicchio è davvero un must per veri “ghiottoni” intenditori: ricco e sfizioso, conquisterà i vostri ospiti fin dal primo morso e diventerà un finger food con i fiocchi!

I consigli di Giorgia

• Fate asciugare la provola fresca a dadini per un giorno in frigorifero prima di utilizzarla, oppure usate un altro formaggio filante.

Ricetta di Giorgia Riccardi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare