Lingue di gatto senza glutine

Lingue di gatto senza glutine
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
8 min
Tempi aggiuntivi
10 minuti riposo
Calorie a porzione
525 kcal
5
4.8/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni





• Levate il burro dal frigo, tagliatelo a pezzettini e mettetelo in una ciotola abbastanza grande.

• Quando sarà morbido iniziate a lavorarlo velocemente con una frusta a mano, poi unite lo zucchero e un pizzico di sale e continuate a mescolare, fino a ottenere una crema morbida.

• In un’altra ciotola sbattete velocemente gli albumi senza montarli; uniteli poco alla volta al composto di burro e zucchero, sempre miscelando con la frusta a mano.

• Aggiungete, un po’ alla volta, la farina di riso setacciata, continuando a mescolare con la frusta senza montare, finché gli ingredienti saranno ben amalgamati e il composto risulterà omogeneo e liscio.

• Foderate la placca con della carta da forno. Inserite un beccuccio liscio di 1 cm di diametro in un sac-à-poche (tasca da pasticcere) e riempitelo con il composto preparato.

• A questo punto formate dei bastoncini lunghi circa 6 cm, adagiandoli sulla placca piuttosto distanti l’uno dall’altro, perché in cottura si allargheranno.

• Lasciate riposare i biscotti per 10 minuti e poi metteteli in forno già caldo a 200°C (funzione statica), lasciateli cuocere per 8 minuti circa e sfornateli appena il bordo dei biscotti inizia a prendere colore. Aspettate che si siano intiepiditi e poi staccateli dalla placca delicatamente, usando una spatola piatta per non piegarli o romperli. Trasferiteli su un piano e fateli raffreddare, quindi serviteli.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei biscotti fragranti appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. Le Lingue di gatto, veloci e facilissime da preparare, a base di pochi ingredienti genuini, sono ottime per concludere la cena, buone per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola), perfette per accompagnare il tè del pomeriggio o da gustare a fine pasto insieme agli amici. Quando desiderate presentare sulla tavola qualcosa di creativo e appetitoso, qualcosa che sa di tradizione e di dolcetto casalingo, le Lingue di gatto sono quello che fa per voi! In queste occasioni le potrete preparare insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef insieme a voi. Qualche consiglio di Spadellandia: nella preparazione delle vostre Lingue di gatto, accertatevi che il burro sia di ottima qualità e che l’impasto sia ben omogeneo e queste piccole delizie, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso! 

I consigli di Carla

• Potete decorare i vostri biscotti con granella di zucchero o mandorle tritate prima di infornarli.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare