Tortilla di patate e prosciutto

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
35 min
Calorie a porzione
360 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 tortilla da 4 porzioni







  1. Lavate le patate, pelatele e tagliatele a cubetti.
  2. Affettate il cipollotto e riducete a pezzetti anche il prosciutto cotto.
  3. Scaldate abbondante olio di semi in una padella ampia e antiaderente e friggetevi le patate e il cipollotto, fino a quando saranno dorati, poi rasferiteli su carta da cucina e aggiustate di sale.
  4. Con la forchetta sbattete le uova con un po’ di sale in una ciotola capiente per qualche minuto, poi unite patate, cipollotto e prosciutto, mescolate e lasciate riposare per qualche minuto.
  5. Scaldate l’olio extravergine in una padella antiaderente, versatevi il composto preparato distribuendolo uniformemente sul fondo e cuocete a fiamma media, scuotendo la padella, fino a quando le patate prenderanno colore.
  6. Fate scivolare la tortilla su un piatto, appoggiatevi a rovescio la padella e capovolgetevi la tortilla. Aspettate che si sia creata la crosticina anche dalla parte opposta, sempre spingendo i bordi con la spatola. Giratela allo stesso modo altre 3-4 volte ogni 2 minuti.
  7. Quando la tortilla sarà cotta, trasferitela su un vassoio e servitela, calda o tiepida.

Avete poco tempo ma tanta voglia di qualcosa che vi stuzzichi? Ecco a voi una ricetta per un piatto facile ma ricco di sapore. La Tortilla di patate e prosciutto un’idea jolly se avete bisogno di inventarvi qualcosa su due piedi. La Tortilla di patate e prosciutto è davvero deliziosa ed economica oltre a essere una preparazione molto versatile, inoltre è adatta a tutte le stagioni, si presta ottimamente anche per arricchire un aperitivo o un brunch tra amici o per una serata davanti alla tv in compagnia di una birra ghiacciata e di una partita. La Tortilla di patate e prosciutto è ottima anche come idea “lunch box” da portare in ufficio per la pausa pranzo, soprattutto se si vuole restare leggeri e si ha poco tempo, o come stuzzichino “finger food” quando si ha voglia di spilluzzicare qualcosa e il languorino non si spegne nemmeno di notte, spingendoci a incursioni improvvise in cucina! Cosa aspettate a fare un po’ di goloso sonnambulismo?

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare