Riso Venere

Riso Venere
Difficoltà
Costo
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni


Caratteristiche e proprietà Il riso Venere è una vera miniera di antiossidanti, detti antociani, che si trovano nella frutta e negli ortaggi dal colore che vira dal blu al rosso. Questi elementi, che in questo riso sono abbondanti (addirittura più che nei mirtilli), prevengono i danni ossidativi delle cellule evitando le malattie associate all’invecchiamento.

Contiene inoltre una buona quantità di ferro, per cui è molto utile per chi soffre di anemia, per i convalescenti, i bambini e le donne in gravidanza.

Contrasta ipercolesterolemia e iperglicemia grazie alla quantità di fibre, qualità che lo rende ottimo anche per favorire il senso di sazietà in caso di regimi alimentari dietetici.

Questo cereale svolge un’azione antinfiammatoria ed è amico del sistema cardiocircolatorio; aiuta a disintossicare il fegato e sembra essere molto utile anche in caso di ritenzione idrica e cellulite.

Usi in cucina Perfetto per un evento speciale, con la sua eleganza e raffinatezza, il riso Venere può essere accompagnato dal pesce, dai crostacei o dai frutti di mare (ottimo con i gamberi o il salmone), servito con il pollo o come risotto (cucinato come prevede la preparazione “classica”). D’estate, il riso Venere è un ingrediente fresco e leggero, che si presta a entrare nelle ricette di insalate di riso (ad esempio con zucchine, pomodoro, basilico). Ottimo per preparare gli sformati e come farcitura di verdure ripiene al forno.

Salmone gratinato con riso Venere

Insalata di riso ai frutti di mare

Sformato di riso Venere ai peperoni


 

 


 

 


 

 


Riso Venere: è una varietà di riso nero, molto aromatico, che contiene una miniera di elementi salutari, utili a tenere lontana anemia e stress ossidativo.

I consigli di Valentina

• Per favorire l’assorbimento del ferro contenuto nel riso Venere, prendete l’abitudine di accompagnarne il consumo con acqua e limone o un arancio dopo pasto. 

• Per creare un pasto bilanciato accompagnate il riso con una fonte di proteine (legumi o pesce), una quantità equilibrata di grassi (avocado o olio extravergine) e ortaggi di stagione. 

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 02 marzo 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare