Cardo

Cardo
Difficoltà
Costo
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni


Caratteristiche e varietà La pianta del cardo, dal grande fiore violaceo, è commestibile solo nelle coste. Il caratteristico sapore amaro tendente al dolce è dovuto all’imbianchimento, processo che serve a far diventare le coste più tenere, a cui viene sottoposta la pianta da fine settembre a metà febbraio. 

Tra le varietà di cardo più note troviamo il cardo Bianco Avorio, con costolature carnose e foglie senza spine; il Gigante di Romagna che arriva anche al metro e 60 di altezza, con foglie verdi chiare senza spine e il Gigante Inerme con coste più carnose.

Il cardo è conosciuto per le sue qualità depurative e perché è un ottimo tonico per il fegato; le sue numerose fibre lo rendono un ottimo lassativo, molto indicato per chi soffre di stitichezza. 

Preparazione e usi in cucina Private ciascun gambo dei filamenti e tagliatelo nelle forme più consone all’utilizzo che intendete farne. Sciacquateli e metteteli in un recipiente con acqua e limone per evitare l’annerimento. Passateli sotto acqua corrente, poi cucinateli per un’ora in acqua con succo di limone e farina così da permettere alle costole di conservare il colore bianchissimo.

Dopo di che cucinateli come più vi piace, come primo piatto, contorno o antipasto: nei risotti, insaporiti da formaggi leggeri, in sformati, al forno, in padella conditi con formaggio o pomodoro, e soprattutto fritti! In Piemonte lo servono crudo insieme alla bagna cauda; in Abruzzo è tipico presentare in tavola a Natale la minestra con cardone. 

Cardi al forno

Cardi al parmigiano

Cardi al pomodoro

 


Cardo: una verdura insolita che prevede una preparazione un pochino più lunga ma che ripaga gli sforzi con il suo gusto unico e i benefici per la salute.

I consigli di Valentina

• Per acquistare cardi di buona qualità, assicuratevi che i gambi siano bianchi e dalla consistenza compatta. Se hanno aree verdi, infatti, sono poco freschi e spesso troppo amari.

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare