Fondere il cioccolato a bagnomaria

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Calorie a porzione
5 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni


• Per prima cosa tagliate il cioccolato a pezzetti abbastanza piccoli, usando un coltello grande a lama triangolare.

• Sarebbe meglio usare un polsonetto: una pentolina con fondo semisferico leggermente bombato, manico lungo e un gancio che permette di essere appoggiato su un’altra pentola un po’ più grande. Il suo fondo senza spigoli facilita il montaggio perfetto di diversi composti delicati e di scaldarli in modo uniforme.

• Se non lo avete a disposizione, utilizzate una pentolina con due manici, che appoggerete su un’altra pentola appena più grande con poca acqua che metterete a scaldare. 

• Il fondo del pentolino piccolo non deve toccare l’acqua, ma si scalderà a contatto del vapore. Tenete sotto controllo il cioccolato e mescolatelo, se possibile, con una spatola in silicone. Appena il cioccolato si è sciolto, spegnete.

• Non deve entrare alcuna goccia d’acqua nel cioccolato fuso, altrimenti cristallizza e non si può più utilizzare per la ricetta. Nel caso succedesse, provate a recuperarlo, aggiungendo un cucchiaio di latte o di olio di semi ogni 200 g circa di cioccolato, alla stessa temperatura e mescolando velocemente, ma il risultato non è garantito.

• Se nella lavorazione il cioccolato si dovesse solidificare, basta rimettere il contenitore per poco nella pentola con l’acqua e scaldare leggermente finché si scioglie di nuovo.

Quando dobbiamo Fondere il cioccolato a bagnomaria è necessario seguire alcune regole per evitare che il cioccolato si raggrumi o, ancora peggio, bruci attaccandosi al pentolino. Se non disponete di un termometro da cucina, sappiate che per Fondere il cioccolato a bagnomaria in modo perfetto bisogna mantenere l’acqua in uno stato vicino a quella di ebollizione ed evitare la fiamma alta. Infine, per Fondere il cioccolato a bagnomaria come un vero chef, ricordate di mescolare sempre, meglio se con un cucchiaio di legno.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare