Sformato di fagiolini e patate

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
255 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

1 sformato da 6 porzioni









  1. Sbucciate le patate, tagliatele a pezzi, versateli in acqua bollente salata e fate cuocere per 10 minuti. Scolatelie passateli con lo schiacciapatate.
  2. Nel frattempo mondate i fagiolini, lavateli e lessateli in acqua salata per un quarto d’ora, quindi scolateli al dente e fateli insaporire in padella con un filo d’olio per 3 minuti; unite del timo fresco e infine frullateli.
  3. In un recipiente mischiate le patate e i fagiolini; quando il composto sarà freddo, unite le uova, la ricotta, il latte, il parmigiano, sale e pepe.
  4. Versate il composto in uno stampo da plum cake precedentemente imburrato. Cospargete la superficie di pangrattato e infornate in forno caldo a 200°C per 40 minuti.

Lo Sformato cremoso di fagiolini e patate è un piatto sfizioso, ricco e gustoso da servire come contorno, antipasto o piatto unico a base di verdure nel menu settimanale per tutta la famiglia. Semplice da realizzare, vede protagoniste le verdure, che dovranno essere, per una riuscita ottimale, freschissime e di stagione. Morbido e soffice, il vostro Sformato cremoso di fagiolini e patate è un’idea che farà felici i palati dei più grandi ma è ideale da proporre anche ai bambini, che lo apprezzeranno per la sua delicatezza: se siete alla ricerca di idee per invogliarli a mangiare più ingredienti freschi e di stagione, questa ricetta fa sicuramente per voi! Lo Sformato cremoso di fagiolini e patate può essere servito in tutte le occasioni speciali ed è un jolly d’eccezione per uno sfizioso apericena o un buffet. Potrete variare gli ingredienti di questa ricetta, inserendo verdure diverse… tutto ciò che la fantasia vi suggerisce! 

I consigli di Margherita

● Per rendere più veloce questa ricetta, provate a sostituire le patate con del purè istantaneo. Per 400 g di patate occorrono circa 80 g di purè in fiocchi, ma quando aggiungete il liquido (in genere consigliano metà latte e metà acqua) non mettete quello previsto dalla confezione, ma un po’ meno: aspettate qualche minuto, ma aggiungete il resto solo se risulta troppo sodo. Non aggiungete il burro e proseguite come suggerisce la ricetta.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare