Filetto di maialino alla senape antica

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
45 min
Tempi aggiuntivi
12 ore di riposo
Calorie a porzione
755 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni




Per la panatura






Per la salsa







Per il purè






Per guarnire




  1. La sera prima di preparare il piatto, mescolate i semi di senape in una ciotolina, versatevi l’aceto e sigillate con la pellicola. Lasciateli così, a temperatura ambiente, per 12 ore circa.
  2. Il giorno dopo preparate la salsa. Versate i semi di sesamo nel mixer, aggiungete l’acqua dove avrete sciolto il miele e un pizzico di sale, l’olio e frullate finché otterrete un composto denso ma non troppo liscio e mettete da parte.
  3. Massaggiate il filetto con sale e pepe, poi trasferitelo in una teglia, conditelo con l’olio e cuocetelo in forno statico già caldo a 200°C per 10 minuti, girandolo in modo che rosoli su tutti i lati.
  4. Irrorate la carne con il vino, abbassate la temperatura a 180°C e cuocete per altri 10-15 minuti.
  5. Intanto dedicatevi alla panatura. Frullate la mollica nel mixer per ottenere delle grosse briciole.
  6. Tritate finemente l’aglio e le erbe aromatiche con la mezzaluna.
  7. Mescolate i due composti, salate leggermente e fateli dorare in una padella con un filo di olio a fiamma moderata per pochi minuti.
  8. Distribuite sulla superficie del filetto la panatura preparata e rimettetelo in forno per circa 5-10 minuti.
  9. Intanto preparate il purè. Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a dadini e cuocetele in acqua bollente leggermente salata per 8-10 minuti. Scolatele bene, schiacciatele con lo schiacciapatate in un tegame e mettetelo su fiamma bassa.
  10. Mescolate lo zafferano nel latte e aggiungete il liquido a filo sulle patate sempre rimestando, insaporite con un pizzico di noce moscata e regolate di sale. Continuate ad amalgamare per 5 minuti circa.
  11. Spegnete, aggiungete il burro e mescolate bene, fino a ottenere un composto omogeneo.
  12. Inserite il purè in una tasca da pasticcere con la bocchetta stellata.
  13. A questo punto mondate e lavate le cime di rapa, poi fate soffriggere l’aglio in un filo di olio in una padellina, per 1-2 minuti a fiamma bassa.
  14. Aggiungete le cime di rapa e un pizzico di sale, incoperchiate e fatele cuocere per circa 15 minuti aggiungendo poca acqua quando necessario.
  15. Sfornate la carne e tagliatela a fette. Distribuitevi la salsa alla senape antica, decorate con dei fiocchetti di purè allo zafferano e una forchettata di cime di rapa, poi servite.

Questa ricetta, che sembra uscita direttamente dai ricettari della nonna, è gustosa e profumata e stupirà i vostri commensali  accontentando il palato di grandi e piccini. Il Filetto di maialino alla senape antica è un secondo di carne che piace sempre a tutti, un vero e proprio “must” della buona cucina, perfetto per un pranzo speciale, quando si ha voglia di un piatto più consistente da assaporare insieme. Il Filetto di maialino alla senape antica è ottimo anche per un’occasione, una cena con gli amici o per una festa. Il Filetto di maialino alla senape antica conserva tutto il sapore di una volta e rappresenta una vera goduria per il palato. Il Filetto di maialino alla senape antica vi ripagherà dall’impegno (comunque relativo) della preparazione. E ora cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare