Zuppa di polpo

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
345 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







  1. Lavate le patate, sbucciatele, tagliatele a tocchetti e cuocetele a vapore per 7 minuti circa. Mantenetele al cado.
  2. Lavate e pulite il polpo, i pomodorini e sbucciate l’aglio.
  3. Mettete l’olio in una casseruola, unite l’aglio schiacciato con i pomodorini divisi a metà e il peperoncino, aggiungete il polpo e fatelo rosolare per 5 minuti.
  4. Unite 2 bicchieri d’acqua, coprite e lasciate cuocere per 40 minuti circa, durante la cottura, aggiungete altra acqua tiepida se vedete che il polpo si asciuga troppo. A fine cottura il polpo dovrà risultare tenero e brodoso.
  5. Quando il polpo sarà cotto, prelevatelo dal suo sughetto e tagliatelo a pezzetti non troppo piccoli.
  6. Distribuite le patate sul fondo delle ciotole individuali, coprite con il polpo, versatevi sopra il sugo di cottura filtrato e servite.

La Zuppa di polpo è una ricetta gustosa, un primo piatto dal profumo delicato. A base di ingredienti semplici e genuini, la Zuppa di polpo  è un tripudio di sapori veri, un sano comfort food che fa rimanere leggeri senza rinunciare al gusto. La Zuppa di polpo è un’ottima soluzione quando si ha poco tempo a disposizione e si vuole preparare un piatto sano, leggero e digeribile adatto anche all’alimentazione dei bambini, ai quali regalerà una dose extra di vitamine. Questa Zuppa di polpo è davvero molto semplice nella sua preparazione, quindi si presta al menu settimanale di tutta la famiglia, anche se può diventare una portata molto raffinata in una cena più formale. In queste occasioni servirete la Zuppa di polpo in miniporzioni, accompagnandola da crostini di pancarré croccante dorati nell’olio o grissini e guarnendola con una fogliolina di prezzemolo o erba cipollina. Non dimenticate la guarnizione finale, il tocco da maestro che trasformerà la vostra Zuppa di polpo in una pietanza raffinata, dall’effetto “scenico” assicurato. 

I consigli di Romina

• Per velocizzare la preparazione di questa ricetta potete utilizzare la pentola a pressione. Trasferite gli ingredienti nella pentola con l’olio e il peperoncino, senza aggiungere acqua. Chiudete il coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti da quando entra in pressione.

• Dopo la cottura se preferite potete eliminare facilmente la pelle sia dai tentacoli che dalla testa del polpo.

• Potete accompagnare la zuppa con 2 fette di pane arrostito a persona, meglio se strusciato con un po’ d’aglio.

• Quando comprate il polpo fate attenzione: grande o piccolo che sia, i suoi tentacoli devono avere sempre due file di ventose, altrimenti non è un polpo ma è un mollusco di qualità inferiore.

• Potete utilizzare il polpo surgelato ma ricordatevi di passarlo in frigorifero la sera prima di cucinarlo: la sera successiva sarà già pronto per la ricetta.

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 luglio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare