Torta di compleanno al cioccolato

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
40 min
Tempi aggiuntivi
1 ora e 30 minuti di riposo
Calorie a porzione
415 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 12 porzioni









Per la farcia




Per la copertura



• Fate sciogliere il burro a bagnomaria e fatelo intiepidire.

• Con le fruste elettriche montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, fino a ottenere una massa spumosa.

• Aggiungete a filo il burro fuso e il latte, frullando a bassa velocità.

• Setacciate poco alla volta sul composto la farina, l’amido, il cacao e il lievito, poco alla volta e mescolando con una spatola delicatamente, finché sarà tutto ben amalgamato.

• Imburrate e infarinate uno stampo da 20 cm di diametro, versatevi il composto preparato e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C, per circa 35-40 minuti.

• Trascorso il tempo indicato fate la prova dello stecchino, se uscirà asciutto dopo averlo inserito al centro la torta sarà cotta, altrimenti cuocetela ancora per qualche minuto. Sfornatela e fatela intiepidire, poi toglietela dallo stampo e ponetela sulla griglia a raffreddare.

• Dedicatevi alla farcia. Con le fruste elettriche frullate il mascarpone con la Nutella, lo zucchero e il latte, fino a ottenere una crema ben amalgamata e soda, poi mettetela da parte.

• Per la ganache scaldate la panna in un pentolino; intanto tritate il cioccolato e ponetelo in una ciotola. Quando la panna è arrivata quasi a bollore, versatela a filo nella ciotola, unite il burro e mescolate finché il cioccolato si sarà sciolto perfettamente. Fatela raffreddare, ma non in frigo.

• Tagliate la torta in orizzontale, in modo da ottenere 2 dischi più o meno dello stesso spessore.

• Mettete il disco di base sul vassoio, spalmatevi la crema al mascarpone e Nutella preparata e livellatela. Appoggiatevi il disco superiore, ricomponete la torta e poi mettetela in frigo.

• Quando la ganache sarà fredda, montatela con le fruste elettriche e con questa ricoprite la superficie della torta, creando con la spatola delle decorazioni a piacere.

• Trasferite la torta in frigo per circa un’ora. Rimettetela a temperatura ambiente per mezzora e servitela dopo aver posizionato le candeline necessarie.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta di compleanno al cioccolato è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte casalinghe, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta di compleanno al cioccolato è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: fragrante e profumata, è ottima per la colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. La Torta di compleanno al cioccolato si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè un pomeriggio con gli amici. Se siete in cerca di un’idea golosa per un’occasione speciale, la Torta di compleanno al cioccolato fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• Per montare bene la ganache senza il rischio di farla “impazzire” dovete ridurre a pezzetti il cioccolato e non far scaldare troppo il composto. Inoltre dovete farla raffreddare a temperatura ambiente; non mettetela in frigo, altrimenti diventa troppo dura. Ponete poi il contenitore in una ciotola più grande che contenga acqua e ghiaccio, tipo bagnomaria, e cominciate a montare con le fruste elettriche. All’inizio sembrerà che non succeda nulla, poi il composto comincerà velocemente a prendere consistenza, diventando come una crema un po’ più chiara: fermatevi subito, la ganache montata è pronta per essere spalmata sul vostro dolce. Fate solo attenzione, mentre usate le fruste, che non entri neanche una goccia d’acqua nel composto.

• Questa torta acquista un miglior sapore se riposa, perciò potete prepararla il giorno prima e mantenerla in frigo, ben sigillata.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare