Biscotti al tè matcha

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min
Calorie a porzione
500 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
Per l'impasto







Per la copertura


  1. Tirate fuori dal frigo il burro, tagliatelo a pezzettini così si ammorbidirà più velocemente.
  2. In un contenitore ampio lavorate con le fruste elettriche l’uovo con lo zucchero a velo e un pizzico di sale fino a ottenere un composto cremoso e chiaro.
  3. Aggiungete il burro morbido e continuate a frullare, in modo da amalgamare bene gli ingredienti, poi unite l’estratto di vaniglia e continuate a frullare finché il composto sarà spumoso.
  4. Setacciate la farina insieme al tè matcha e aggiungeteli poco alla volta al composto, mescolando con una spatola e poi con le mani. Lavorate l’impasto fino a ottenere una consistenza morbida, liscia e uniforme. Formate una palla, schiacciatela, copritela con la pellicola alimentare e conservatela in frigo per almeno un’ora.
  5. Preparate la copertura. Mescolate in una ciotola lo zucchero a velo con il tè matcha in polvere e mettetelo da parte.
  6. Riprendete l’impasto e lavoratelo ancora per 1 minuto, poi stendetelo con il matterello a uno spessore di circa 5 mm.
  7. Ritagliate i biscotti utilizzando uno stampino smerlato (o con la forma che preferite), spolverizzateli con la copertura di zucchero a velo al tè matcha e adagiateli via via su una placca rivestita con carta da forno.
  8. Ponete i biscotti in forno già caldo a 180°C (funzione statica) e cuoceteli per circa 10 minuti, controllando che non si coloriscano in superficie e il colore resti di un bel verde brillante.
  9. Sfornateli, dopo un paio di minuti toglieteli con una spatola piatta, facendo attenzione a non romperli perché saranno fragili. Fateli raffreddare su un piano e quindi serviteli.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei Biscotti al tè matcha appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. I Biscotti al tè matcha, veloci e facili da preparare, sono ottimi per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfetti per accompagnare il tè del pomeriggio o la merenda dei bambini. In queste occasioni li potrete preparare insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef decorando a piacere le loro creazioni con ingredienti personalizzati dando loro le forme che preferiscono per ritrovare i sapori di una volta con una ricetta moderna ma infallibile. Qualche consiglio per la riuscita di questiBiscotti al tè matcha: nella preparazione dei vostri dolcetti il burro dovrà essere di ottima qualità; se lo sceglierete freschissimo, e vi accerterete che l’impasto dei vostri Biscotti al tè matcha sia ben omogeneo prima di infornare, queste piccole delizie, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!  

I consigli di Carla

• Rimpastate velocemente i ritagli che vi avanzeranno e ripetete la procedura per ottenere i biscotti, ma solo una volta e lavorando in modo veloce. La pasta rimasta mettetela in un sacchetto per alimenti: la potrete mantenere per un paio di giorni in frigo e fino a 3 mesi in freezer, così da riutilizzarla quando volete fare altri biscottini.

• Se notate un gusto troppo amaro nei biscotti cotti, probabilmente è il tè matcha che avete usato: a volte, specie quello in bustine, deriva da foglie già secche e di provenienza e qualità dubbie. Per sicurezza utilizzate il tè che vendono in foglie e polverizzatelo nel mixer.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare