Oca in onto

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
3 h
Calorie a porzione
480 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
3 h

Ingredienti

Dosi per

1 porzione






• Eliminate il collo, le zampe e le ali dell’oca.

• Tagliatela a pezzi e trasferitela in un tegame con salvia, rosmarino, sale, pepe e rosolate in modo uniforme.

• Sfumate con il vino, trasferite in forno preriscaldato a 170°C (modalità statica) e lasciate cuocere coperto per 3 ore.

• A cottura ultimata, disossate l’oca, togliete la pelle e colate il grasso. Conservate i pezzi di carne in un barattolo di vetro, coperti dal grasso e una foglia di alloro per barattolo.

Stanchi del solito arrosto? Questa ricetta, succulenta e sfiziosa, stupirà i vostri commensali e accontenterà il palato di grandi e piccini. L’Oca in onto è un secondo di carne tipico della cucina rustica italiana, un vero e proprio “must” della cucina di una volta, la cui preparazione al forno la rende perfetta per un pranzo importante o un’occasione speciale. Ottima anche nel menu delle feste, l’Oca in onto conserva tutto il sapore di una volta ed è una vera goduria per il palato. Soprattutto se accompagnata dalle immancabili patate al forno, o da un contorno saporito di verdure di stagione (visto che richiede un ricco contorno, vi suggeriamo di considerarlo come piatto unico, e di scegliere un antipasto leggero, come un pinzimonio di verdure). L’Oca in onto, oltre a essere un must delle occasioni un po’ speciali, può essere servita anche in occasioni meno formali, magari tagliata a fette. E ora cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e state pur certi che con Spadellandia l’Oca in onto per voi non avrà più segreti.

I consigli di Romina

• Potete preparare questa ricetta a crudo. Vi servirà un’oca media pulita dalle interiora, foglie di alloro e sale. Eliminate il collo, le zampe e le ali dell’oca, togliete la pelle e disossatela, togliete il grasso e conservatelo. Tagliate in quarti l’oca, coprite di sale e lasciate a riposo per 8-10 giorni. Trascorso il tempo indicato, ripulite l’oca dal sale con un canovaccio, fate fondere il grasso e alternate, in un barattolo di vetro i pezzi di carne, al grasso liquido e foglie di alloro.

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare