Torta cinese al vapore

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
50 min
Tempi aggiuntivi
10 minuti di riposo
Calorie a porzione
325 kcal
1
5.0/5

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 6 porzioni







Liz, www.letortine.it 

Mi chiamo Elisa, sul blog Liz. Ho un giardino, un orto, le galline per le uova e le api per il miele e cerco di promuovere una cultura del consumo consapevole, sostenibile e senza sprechi. I miei dolci, da quando ho aperto il blog nel 2010, sono molto cambiati: contenuto di zuccheri mai eccessivo, e molta frutta di stagione, per la gran parte proveniente dai miei alberi. Mi piace molto abbinare i sapori e trovare ricette dalle combinazioni interessanti e nuove, il tutto senza procedimenti mai troppo elaborati. Da poco ho inaugurato la sezione “Diario di casa” dove raccolgo piatti salati della tradizione calabrese preparati alla maniera della mia famiglia.

—– 

• Foderate di carta da forno uno stampo per torte a cerniera del diametro di 20 cm.

• Montate le uova con lo zucchero ad alta velocità, aiutandovi con uno sbattitore elettrico, finché le uova non avranno raddoppiato il volume e l’impasto non risulti spumoso e di un colore molto più chiaro.

• Aggiungete la farina e il lievito finemente setacciati, mescolando con molta delicatezza con un cucchiaio, con movimenti dal basso verso l’alto. Incorporate infine, mescolando alla stessa maniera, l’olio, la scorza e il succo di limone.

• Versate l’impasto nello stampo e lasciatelo riposare per 10 minuti a temperatura ambiente, nel frattempo preparate la vaporiera.

• Versate l’acqua nella pentola, facendo attenzione che, al momento del bollore, l’acqua non lambisca il cestello dove si trova la teglia con la torta. Avvolgete il coperchio della vaporiera con un canovaccio pulito, di modo che l’acqua di condensazione – che naturalmente si verrà a formare sul coperchio – non cada nell’impasto, compromettendo la texture del dolce, ma venga assorbita dal tessuto.

• Appena l’acqua arriva a bollore, inserite il cestello con la teglia della torta al suo interno e chiudete col coperchio foderato. Lasciate che il vapore faccia la sua parte e, dopo 45-50 minuti, la vostra sofficissima torta sarà pronta, non prima però di aver verificato se la cottura è ottimale, inserendo uno stuzzicadenti al centro del dolce. Se verrà fuori asciutto, è pronto!

• Togliete il dolce dal cestello e lasciatelo raffreddare completamente prima di aprire lo stampo a cerniera. Togliete la carta da forno e lasciate respirare il dolce su una gratella per 10 minuti.

Quante torte squisite e sfiziose si possono preparare con un po’ di creatività? LaTorta cinese al vapore è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria come questa Torta cinese al vapore! La Torta cinese al vapore, facile e molto originale, non vi stancherà mai: soffice e golosissima, è ottima per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per una merenda, la Torta cinese al vapore fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Liz
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 29 settembre 2023

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare