Cernia su purè di piselli in salsa ai funghi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
35 min
Calorie a porzione
495 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







Per il purè





Per la salsa






  1. Sciacquate il pesce sotto l’acqua corrente, asciugatelo con carta assorbente e disponetelo in una teglia rivestita con carta da forno.
  2. Unite l’aglio diviso a metà, i pomodori tagliati a filetti e un pizzico di sale e pepe; irrorate con il vino e un filo d’olio e cuocete in forno già caldo a 180°C per 20 minuti circa.
  3. Intanto preparate il purè. Scottate i piselli in acqua bollente, fateli cuocere per 8-10 minuti e salateli verso fine cottura; scolateli tenendo da parte un po’ di acqua. Passateli al mixer senza ridurli troppo a crema insieme al burro e al parmigiano, unendo l’acqua necessaria: il composto dovrà risultare abbastanza denso; infine regolate di sale e pepe.
  4. Preparate la salsa ai funghi. In una padella rosolate l’aglio con un filo d’olio, a fuoco basso e per 1-2 minuti. Versatevi i funghi, alzate un po’ la fiamma e fateli scongelare, con il coperchio; cuoceteli poi per 5 minuti circa, unite la panna e fatela appena restringere. Regolate di sale e pepe, quindi passate al mixer per ottenere una crema.
  5. Servite il pesce adagiato sul purè di piselli e decorate i piatti con la salsa ai funghi.

Noi di Spadellandia non vediamo l’ora di smentire il famoso detto che vede il pesce come alimento delicato da cuocere, difficile da comprare, facile da rovinare. E per convincere i più scettici e coloro che si spaventano facilmente di fronte a un menu tuttopesce, vi proponiamo questa Cernia su purè di piselli in salsa ai funghi. Sfiziosa e originale, questa ricetta non può mancare sulla tavola, sia nel menu settimanale, sia in quello delle grandi occasioni o delle Feste. La Cernia su purè di piselli in salsa ai funghi è un profumatissimo piatto che sprigiona tutto il sapore dell’estate e della brezza marina, sicuramente apprezzato anche dai palati più raffinati, magari servito con un bouquet di verdurine di stagione cotte al vapore condite con una salsa delicata e inusuale. Questo secondo di pesce preparato al forno è oltretutto un vero e proprio toccasana se è vero che il suo ingrediente principe è infatti povero di grassi, risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri) e presenta una gamma di vitamine minerali (fosforo, ferro, iodio) e acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi. Infine, per una versione raffinatissima della Cernia su purè di piselli in salsa ai funghi, vi consigliamo di condire questo piatto con del sale rosa dell’Himalaya, uno tra i più ricchi di oligoelementi e meno raffinato in commercio. Potete servire la vostra Cernia su purè di piselli in salsa ai funghi anche in pirofiline da porzione, per un’idea creativa “finger food” molto raffinata.

I consigli di Lia

● Se volete, potete servire la cernia con del purè di carote, che darà un gusto dolce e sofisticato al piatto. Sostituite i piselli con un ugual peso di carote e cuocetele a pezzettini in acqua bollente per 10 minuti, con aglio e rosmarino, che poi frullerete insieme per dare più sapore; alla fine salate e condite con olio extravergine. In alternativa sostituite solo metà dose di piselli, e servite la cernia senza mescolarli: il piatto sarà ancora più appetitoso e gradevole alla vista.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 16 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare