Torta Oreo

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
5 min
Tempi aggiuntivi
20 minuti di riposo
Calorie a porzione
530 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
5 min

Ingredienti

Dosi per

1 Torta da 8 porzioni
Per la base


Per la farcia





Per la copertura



Per guarnire

• Con un coltello dividete in due gli oreo longitudinalmente e raschiate via la crema che terrete da parte.

• Con un mixer tritate i biscotti che vi serviranno per la base, unite il burro fatto ammorbidire a temperatura ambiente e frullate fino a ottenere un composto omogeneo.

• Rivestite con carta da forno il fondo di uno stampo a cerniera dal diametro di 20 cm e versatevi metà composto preparato, schiacciandolo e livellandolo con il dorso di un cucchiaio. Riponete in frigo per 30 minuti.

• Mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti, poi strizzatela e ponetela in un pentolino con qualche cucchiaio di panna e fatela sciogliere a fiamma dolce.

• Con le fruste elettriche montate la panna rimasta a neve con lo zucchero a velo e mettetela in frigo.

• Amalgamate il philadelphia con la crema degli oreo tenuta da parte, unite la gelatina, la panna montata e mescolate piano con una spatola, dal basso verso l’alto, per non smontarla.

• Infine incorporate gli Oreo, versate il composto nello stampo, livellatelo bene e trasferite in freezer per un’ora.

• Trascorso il tempo indicato, coprite la superficie con il composto di oreo e burro, livellatelo e trasferite nuovamente in frigo per 30 minuti.

• Nel frattempo preparate la copertura, con le fruste elettriche montate la panna con lo zucchero a velo e incorporate il mascarpone delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto.

• Rivestite la torta con la panna e mascarpone, lisciatela e con una spatola dentellata, create delle scanalature, decorate la superficie con gli oreo e trasferite in frigo fino al momento di servire.

La Torta Oreo è un dolce molto goloso e alla portata di tutti. In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta Oreo non vi stancherà mai: profumata e golosissima, è ottima per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. La Torta Oreo si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè, un pomeriggio con gli amici. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno, la Torta Oreo fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare