Pasticcini con sorpresa all’albicocca

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
510 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
Per l'impasto








Per il ripieno



  1. Setacciate la farina 0 con il bicarbonato, versateli in una ciotola, unite la farina di mandorle, un pizzico di sale e amalgamate bene. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero e la scorza del limone grattugiata; con la punta delle dita iniziate a impastare fino a ottenere delle briciole.
  2. Unite i tuorli e continuate a impastare solo per amalgamare gli ingredienti. Formate una palla, schiacciatela, ricopritela con la pellicola alimentare e trasferitela in frigo per circa 1 ora.
  3. Versate la marmellata nel mixer, unite il rum e frullate in modo da ottenere una crema, che metterete in frigo.
  4. Trascorso il tempo indicato, riprendete l’impasto, eliminate la pellicola, stendetelo su un piano infarinato fino a ottenere uno spessore di circa 3 mm e ritagliatevi dei dischetti di 3 cm di diametro.
  5. Appoggiatene la metà sulla placca rivestita di carta da forno, abbastanza distanziati, e spennellateli con l’uovo sbattuto. Aiutandovi con due cucchiaini, distribuite al centro di ciascun biscotto una piccola quantità della marmellata preparata. Coprite poi con l’altra metà dei dischetti, pigiando appena i bordi perché aderiscano, e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.
  6. Cuocete in forno a 180°C per circa 15 minuti, ma appena vedete che la superficie inizia a dorarsi, sfornateli e lasciateli intiepidire; togliete i biscotti con una spatola piatta e fateli raffreddare su un piano.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei dolcetti fragranti appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. I Pasticcini con sorpresa all’albicocca, veloci e facili da preparare, sono ottimi per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfetti per accompagnare il tè del pomeriggio o la merenda dei bambini. Ottimi per presentare sulla tavola qualcosa di creativo e appetitoso, sono perfetti anche da servire agli ospiti con il caffè o un bicchiere di latte. In queste occasioni li potrete preparare insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef decorando a piacere le loro creazioni con ingredienti personalizzati, dando loro le forme che preferiscono per ritrovare i sapori di una volta con una ricetta moderna ma infallibile. Qualche consiglio per la riuscita di questi dolcetti: nella preparazione dei vostri Pasticcini con sorpresa all’albicocca il burro dovrà essere di ottima qualità; se lo sceglierete freschissimo, e vi accerterete che l’impasto dei vostri dolcetti sia ben omogeneo prima di infornare, queste piccole delizie da forno, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!  

I consigli di Carla

• Se avete la planetaria (impastatrice) setacciate la farina 0 con il bicarbonato, direttamente nella sua ciotola; applicate al braccio la frusta a “K”. Unite la farina di mandorle, un pizzico di sale e azionatela a velocità non troppo alta. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e mandatela fino a ottenere un composto sabbioso, poi versate lo zucchero a velo e la scorza del limone grattugiata. Unite i tuorli, uno alla volta, e continuate a impastare fino a che gli ingredienti saranno amalgamati. Formate una palla, schiacciatela, ricopritela con la pellicola alimentare e trasferitela in frigo per circa 1 ora.


Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare