Cos’è e come si monta l’acquafaba

Cos'è e come si monta l'acquafaba
Difficoltà
Costo
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni


Cos’è L’acquafaba non è altro che il liquido di governo dei ceci filtrato e poi montato. Una volta lavorato con le fruste elettriche, il liquido che normalmente viene gettato via (sia quello delle lattine che quello che si ricava dalla cottura di questi legumi) diventa un composto completamente inodore e soffice, proprio come le chiare montate o la panna montata a neve.

L’acquafaba monta grazie alla presenza di proteine nel liquido di governo e all’aria incorporata dall’acqua utilizzando le fruste elettriche. 

 Amica di chi è intollerante alle uova e dei vegani che la preferiscono ai prodotti simili di derivazione animale, può essere utilizzate per preparare torte, tiramisù, pancakes, meringhe, gelati, mousse e dolci al cucchiaio, frittate, maionese, crèpe, creme sia dolci che salate. 

Preparazione Per prepararla potre scegliere tra due metodi anche se il primo è di gran lunga più efficace per la presenza di saponine e proteine che rendono il tutto più semplice e veloce.

Con il liquido di governo dei barattoli Prediligete i vasetti in vetro alle lattine e scegliete un prodotto di buona qualità senza sale. Recuperata l’acqua, passatela in un colino per eliminare eventuali residui dei legumi e mettetela in frigorifero per farla raffreddare. Una volta fredda, disponetela in una ciotola e utilizzate le fruste elettriche secondo il seguente schema. 

 A neve leggera: montate a mano per 15 secondi e poi per 4 minuti con le fruste elettriche a una velocità medio bassa.
A neve media: montate a velocità medio-alta per 10 minuti.
A neve ferma: montate per almeno 20 minuti a velocità medio-alta aggiungendo 2 cucchiai di zucchero.
A differenza degli albumi, l’acquafaba non rimane stabile per molto tempo, quindi utilizzatela subito!

Con il liquido di cottura dei ceci secchi Una volta che avrete lessato i ceci (senza sale) scolateli, tenendo da parte il liquido di cottura. Filtratelo e fatelo raffreddare.

Versatelo in un barattolo di vetro sterilizzato, chiudete e riponete in frigorifero per 48 ore fino a quando non assumerà una consistenza simile all’albume. 

Trasferite l’acquafaba nella planetaria e azionate alla massima velocità per circa 15 minuti (regolatevi secondo la consistenza desiderata). 

Dolce Esterhazy vegan


 

 



 

 


 

 


 

 


Cos’è e come si monta l’acquafaba: l’acqua dei ceci (liquido di governo), filtrata e montata con le fruste elettriche, è ottima al posto degli albumi!

I consigli di Valentina

• Potrete congelare la vostra acquafaba quando è ancora liquida in piccole porzioni: un modo per riutilizzarla tutte le volte che ne avrete bisogno!

• L’aquafaba sostituisce l’uovo in queste dosi:
3 cucchiai di aquafaba sostituiscono 1 uovo intero;
2 cucchiai di aquafaba sostituiscono 1 albume.

• Se l’acqua dei ceci cotti a casa non monta bene (essendo meno concentrata di quella delle scatolette) fatela bollire fino a quando non si sarà dimezzata.

• L’acquafaba si può realizzare con l’acqua di cottura di quasi tutti i legumi ma si preferisce quella dei ceci o dei cannellini perché più insapori.

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare